Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

ETICA DEI MERCATI FINANZIARI

Oggetto:

ETHICS OF FINANCIAL MARKETS

Oggetto:

Anno accademico 2019/2020

Codice dell'attività didattica
MAN0153
Docenti
Cristina Rovera (Titolare del corso)
Sergio Bortolani (Titolare del corso)
Anno
2° anno
Periodo didattico
Secondo semestre
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
5 (1 coperto dalla prof.ssa Rovera, 4 coperti dal prof. Bortolani)
SSD dell'attività didattica
SECS-P/11 - economia degli intermediari finanziari
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Scritto
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso si propone di "rivisitare" in chiave etica molti aspetti della finanza già appresi dallo studente nel corso di "Finanza Aziendale e Mercati Finanziari". L'obiettivo è quello di formare managers di domani, non solo preparati da un punto di vista tecnico, ma anche e soprattutto con la consapevolezza di agire con comportamenti ispirati alle buone pratiche, alla trasparenza, all'onestà, al rispetto delle regole e alla responsabilità sociale.

The course aims at reconsidering from an ethical perspective several aspects of finance already learned by the students in the Course "Corporate Finance and Financial Markets". The object is to form future managers well equipped not only from a technical point of view but also and above all with the awareness to behave correctly, with transparency, honesty, respect of the rules and social responsibility.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

I risultati dell'apprendimento attesi possono essere sintetizzati nei seguenti punti fondamentali:

 1. Conoscenza e capacità di comprensione degli aspetti etici della finanza.

2. Capacità di applicare i concetti di finanza etica, banca etica, fondi etici e microfinanza alla realtà nazionale e internazionale.

3. Sviluppo dell'autonomia di giudizio attraverso l'analisi critica di fenomeni finanziari sia positivi sia negativi.

4. Abilità di esprimere e comunicare i concetti appresi durante le lezioni e le discussioni in aula.

5. Acquisizione dei valori morali e etici illustrati e dibattuti nel corso, anche al fine di orientare correttamente la propria azione nella futura attività lavorativa.

 

The attended results can be summarized as follows:

  1. Know and understand the ethical principles of finance.
  2. Ability to apply the concepts of ethical finance, banking ethics, ethical funds and micro-lending to the national and international scenario
  3. Acquire independence of judgement through critical analysis of both positive and negative financial phenomena.
  4. Ability to express and communicate the concepts learnt during lectures and classroom discussions.
  5. Acquisition of the moral and ethical values illustrated and debated during the course, also with a view to orienting own actions in future professional activities.
Oggetto:

Modalità di insegnamento

Il corso si struttura con lo svolgimento di 40 ore di lezioni frontali, tenute dai docenti, integrate - quando opportuno - da testimonianze di esperti nella materia.

Al fine di istituire un filo di continuità tra gli studenti in aula e quelli che hanno preparato tesi in "etica dei mercati finanziari",  vengono invitati questi ultimi per brevi interventi sull'oggetto del loro lavoro di ricerca.

The course is delivered in classroom lectures of the teachers and - whenever appropriate - professionals in the relevant fields (40 hours).

To establish a link between students in the class and students who have written dissertations in "Ethics of Financial Markets", presentations by the latter are foreseen.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Vista l'eccezionalità della situazione prodotta dalla pandemia in corso e fino a quando le condizioni sanitarie non permetteranno un rientro nelle aule in sicurezza, gli appelli di "Etica dei Mercati Finanziari" si svolgeranno da remoto: OFF-LINE, OPEN BOOKS.

 

ISTRUZIONI PER L' APPELLO DEL 29 MAGGIO

 Una volta chiusa la lista delle iscrizioni all'esame, gli iscritti riceveranno il 27 MAGGIO una mail, uguale per tutti, con l'indicazione degli argomenti dei due brevi papers che dovranno redigere e mandare per mail tassativamente ENTRO le ore 10.00 del 29 maggio a:

sergio.bortolani@unito.it

cristina.rovera@unito.it

Per evitare possibili inconvenienti sulla rete, è vivamente consigliato di inviare i due elaborati PRIMA della scadenza, a entrambi gli indirizzi. Non si accetteranno per nessun motivo papers che arriveranno dopo la scadenza.

 La modalità off-line elimina i problemi legati a quella on-line (difetti di connessione, stress), ma non elimina evidentemente il problema della "copiatura". Trattandosi di un esame di Etica, da parte di studenti al 5° anno del loro percorso universitario, si è fiduciosi che gli elaborati siano il frutto  delle capacità personali e della preparazione di ciascuno.

  

ISTRUZIONE PER GLI APPELLI SUCCESSIVI

 Verranno NEL DETTAGLIO comunicate in seguito (dopo l'appello del 29 maggio).

 

 

Given the COVID19 emergency, the assessment method will be realized OFF-LINE, OPEN BOOKS.

EXAM MAY 29Th

On May 27th the candidates will receive an e-mail, with the indication of the topics of the two short papers to draw up and to send by e-mail WITHIN 10.00 am on May 29th to:

sergio.bortolani@unito.it

cristina.rovera@unito.it

Papers that will arrive after the deadline will not be accepted.

FUTURE EXAMS

The instructions will be communicated after the May 29th Exam

Oggetto:

Attività di supporto

l docenti sono soliti suggerire agli studenti la lettura di articoli interessati e attuali, che vanno al di là della preparazione di base del corso.

The Professors usually indicate to students the reading of interesting and updated articles, going beyond the simple programme of the course.

Oggetto:

Programma

" Tutta l'economia e tutta la finanza, non solo alcuni loro segmenti, devono, in quanto strumenti, essere utilizzati in modo etico così da creare le condizioni adeguate per lo sviluppo dell'uomo e dei popoli. E' certamente utile, e in talune circostanze indispensabile, dar vita a iniziative finanziarie nelle quali la dimensione umanitaria sia dominante. Ciò, però, non deve far dimenticare che l'intero sistema finanziario deve essere finalizzato al sostegno di un vero sviluppo" (BENEDETTO XVI,  Caritas in Veritate, 2009, par.65).

 La citazione, tratta dall'Enciclica Sociale del Papa Emerito, ben sintetizza le due "anime" del corso: 1) mostrare - in negativo - come la finanza non debba agire, per evitare il ripetersi di crisi e scandali; 2) illustrare - in positivo - le "iniziative finanziarie nelle quali la dimensione umanitaria è dominante".

 Per quanto riguarda la prima parte, si prende la crisi dei mutui sub-prime come esempio di abusi e cattivi comportamenti, evidenziando conflitti d'interesse, distorti sistemi di remunerazione dei managers, errati obiettivi di massimizzazione dei profitti a breve termine, criminali sequenze di "finanza creativa", carenze nella normativa e nella vigilanza, aberrazioni nell'operato delle banche, delle assicurazioni, dei gestori di fondi, delle società di rating, delle autorità monetarie. Il tutto per far emergere le linee-guida di un nuovo modello di finanza, che tenta faticosamente di farsi strada a livello nazionale e internazionale. Vengono pure esaminati altri "casi": Madoff, Grecia, Debito Pubblico Italiano, MPS, Banca Etruria.

 Con riferimento alla seconda parte, si esaminano le straordinarie esperienze di microcredito in varie parti del mondo, mostrando come questa metodologia creditizia - universalmente conosciuta attraverso le idee e le opere di Muhammad Yunus, Premio Nobel per la Pace - sia riuscita a raggiungere milioni di individui "esclusi finanziariamente" e a dare loro l'opportunità di avviare una microimpresa. Si tratta anche di: banche e fondi etici, anti-riciclaggio, anti-usura, Arbitro Bancario Finanziario, Tobin Tax.  Un accenno viene fatto alla cosiddetta "finanza islamica".

La Prof.ssa Cristina Rovera svolgerà i seguenti argomenti del programma:

- fondi etici;

- anti-riciclaggio;

- anti-usura;

- Bail-in, Bail-out e Bail-over (il caso "Banca Etruria & co.")

 

"Insofar as they are instruments, the entire economy and finance, not just certain sectors, must be used in an ethical way so as to create suitable conditions for human development and for the development of peoples. It is certainly useful, and in some circumstances imperative, to launch financial initiatives in which the humanitarian dimension predominates. However, this must not obscure the fact that the entire financial system has to be aimed at sustaining true development" 
(POPE BENEDICT XVI, Caritas in Veritate, 2009, par. 65).

 The quotation, taken from the Pope Emeritus' social encyclical letter, effectively summarises the two "core nuclei" of the course: 1) demonstrate - in negative - how finance must not behave to avoid re-occurrence of crises and scandals; 2) illustrate - in positive - the  "financial initiatives in which the humanitarian dimension predominates".

 As regards the first part, the sub-prime loan crisis is taken as an example of abuse and malpractice, highlighting conflicts of interest, distorted management remuneration systems, ill-advised objectives of maximising short-term profits, criminal sequences of "creative finance", regulatory shortcomings, aberrant behaviour of banks, of insurance companies, of fund managers, of rating companies, of  monetary authorities, in order to trace the guidelines of a new model of finance that attempts, with great fatigue and difficulty, to gain ground at national and international level. Other case studies are also examined: Madoff, Greece, Italian Public Debt, MPS Bank, Banca Etruria.

 The second part examines the extraordinary experiences of microcredit in various parts of the world, demonstrating how this method of financing - known universally through the ideas and works of Muhammad Yunus, Nobel Peace Prize Winner - has succeeded in reaching millions of "financially excluded" individuals, offering them the opportunity to start a small business. Other topics include: ethical banks and ethical funds, money laundering, anti-usury, Arbitro Bancario Finanziario, Tobin Tax. Mention is also made of the so-called "Islamic finance".

Prof. Cristina Rovera will cover the following topics:

- ethical funds;

- money laundering;

- anti-usury;

- Bail-in, Bail-out and Bail-over (the "case Banca Etruria & co.")

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Tutto il materiale didattico viene caricato su Moodle, via via che le lezioni del corso si susseguono.

Will be notified at the start of the course and published on Moodle.



Oggetto:

Orario lezioni

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 29/04/2020 09:57
Non cliccare qui!